Capi su misura

SARTORIA TRINCHESE

“Vestire su misura non vuole solo dire centimetri ma vuol dire sapere che il proprio sarto ci conosce e sa quello che vogliamo e come lo vogliamo”

Con più di 60 anni di esperienza nel settore, Trinchese Bespoke crea nella sua bottega di Napoli raffinati abiti su misura che esporta in tutto il Mondo.

Dal 2015 lo Showroom Pretto organizza incontri mensili con Michele Trinchese per realizzare capi su misura per Uomo e Donna.

Durante l’incontro, oltre a prendere le vostre misure, il sarto vi aiuterà a scegliere tra tessuti esclusivi, accessori di pregio ed il taglio che metta in evidenza il vostro lato migliore. Il tempo di produzione di un abito su misura è di circa sei settimane, con la possibilità in alcuni casi di una prova dell’abito semilavorato dopo circa tre settimane.

Il bespoke (forma contratta dell’espressione “been spoken for”, cioè “quello di cui abbiamo parlato”), di derivazione ottocentesca, sta invece ad indicare la forma più alta e artigianale della sartoria.

Un abito bespoke, una volta indossato, aderisce alla figura del cliente come una seconda pelle: può fornire l’effetto più sorprendente solo indossato da lui e da nessun altro.

“Vestiti bene dovunque tu vada, la vita è troppo corta per passare inosservati.”

 

*

TRINCHESE BESPOKE

“Vestire su misura non vuole solo dire centimetri ma vuol dire sapere che il proprio sarto ci conosce e sa quello che vogliamo e come lo vogliamo”

Con più di 60 anni di esperienza nel settore, Trinchese Bespoke crea nella sua bottega di Napoli raffinati abiti su misura che esporta in tutto il Mondo.

Dal 2015 lo Showroom Pretto organizza incontri mensili con Michele Trinchese per realizzare capi su misura per Uomo e Donna.

Durante l’incontro, oltre a prendere le vostre misure, il sarto vi aiuterà a scegliere tra tessuti esclusivi, accessori di pregio ed il taglio che metta in evidenza il vostro lato migliore. Il tempo di produzione di un abito su misura è di circa sei settimane, con la possibilità in alcuni casi di una prova dell’abito semilavorato dopo circa tre settimane.

Il bespoke (forma contratta dell’espressione “been spoken for”, cioè “quello di cui abbiamo parlato”), di derivazione ottocentesca, sta invece ad indicare la forma più alta e artigianale della sartoria.

Un abito bespoke, una volta indossato, aderisce alla figura del cliente come una seconda pelle: può fornire l’effetto più sorprendente solo indossato da lui e da nessun altro.

“Vestiti bene dovunque tu vada, la vita è troppo corta per passare inosservati.”

 

*